Risultati Qualificazioni Mondiali 2018: aspettando la fase a gironi

Qualificazioni terminate, adesso non resta altro che aspettare la fase a gironi per quello che sarà un Mondiale sicuramente memorabile! Quest’anno per la prima volta le reti della RAI verranno messe da parte per fare spazio a Mediaset che trasmetterà in chiaro tutte le partite di questi Mondiali Russia 2018 a partire dal 14 giugno sino al 15 luglio. le 64 partite saranno trasmesse in chiaro sui seguenti canali: Canale 5, Italia 1 e il canale 20. Se volete vedere le partite anche in lingua originale vi potrete sintonizzare su Mediaset Extra. Anche se i nostri azzurri non parteciperanno a questi mondiali ci sarà comunque un importante arbitro italiano che porterà con sé i sogni infranti di tutti gli italiani. Gianluca Rocchi farà parte dei 36 arbitri che sono stati chiamati dalla Commissione Arbitrale della FIFA a fine Marzo. Mancano all’appello i vari addetti al VAR che verso la metà di Aprile dovranno attendere un seminario presso Coverciano. Ci sarà praticamente un arbitro rappresentate di ogni Nazione eccetto per due: Inghilterra e Nigeria.

Mondiali Russia 2018: ufficializzazione Var

Il presidente Gianni Infantino, in un meeting della Fifa, ha reso noto che ai Mondiali di Russia sarà utilizzato il Var. Infantino si è detto molto contento e soddisfatto di questa scelta che per la prima volta, nella scena internazionale soprattutto, porterà una ventata di aria fresca e innovazione in quello che da sempre è stato al centro di varie polemiche. L’arbitro, dunque, potrà ricorrere all’aiuto del Var in quattro scenari: per decidere se convalidare un gol, per decidere se dare un cartellino rosso, per analizzare più da vicino un’azione potenzialmente da rigore e per correggere un errore di identificazione di un giocatore sanzionato.
Infantino sottolinea l’importanza dell’utilizzo del Var dicendo che “nel 2018 non è possibile che tutto il mondo possa sapere in un minuto che l’arbitro ha commesso un errore e il diretto interessato no perché noi glielo abbiamo impedito”.

Mondiali Russia 2018: date, canali e orari

Fase a gironi (dal 14 al 28 giugno)
14 giugno: Russia-Arabia Saudita, ore 17.00 diretta Canale 5
15 giugno: Egitto-Uruguay, ore 14.00 diretta Italia 1
15 giugno: Marocco-Iran, ore 17.00 diretta Italia 1
15 giugno: Portogallo-Spagna, ore 20.00 diretta Canale 5
16 giugno: Francia-Australia, ore 12.00 diretta Italia 1
16 giugno: Argentina-Islanda, ore 15.00 diretta Italia 1
16 giugno: Perù-Danimarca, ore 18.00 diretta Italia 1
16 giugno: Croazia-Nigeria, ore 21.00 diretta Italia 1
17 giugno: Costarica-Serbia, ore 14.00 diretta Italia 1
17 giugno: Germania-Messico, ore 17.00 diretta Italia 1
17 giugno: Brasile-Svizzera, ore 20.00 diretta Canale 5
18 giugno: Svezia-Sud Corea, ore 14.00 diretta Italia 1
18 giugno: Belgio-Panama, ore 17.00 diretta Italia 1
18 giugno: Tunisia-Inghilterra, ore 20.00 diretta Italia 1
19 giugno: Colombia-Giappone, ore 14.00 diretta Italia 1
19 giugno: Polonia-Senegal, ore 17.00 diretta Italia 1
19 giugno: Russia-Egitto, ore 20.00 diretta Italia 1
20 giugno: Portogallo-Marocco, ore 14.00 diretta Italia 1
20 giugno: Uruguay-Arabia Saudita, ore 17.00 diretta Italia 1
20 giugno: Iran-Spagna, ore 20.00 diretta Italia 1
21 giugno: Danimarca-Australia, ore 14.00 diretta Italia 1
21 giugno: Francia-Perù, ore 17.00 diretta Italia 1
21 giugno: Argentina-Croazia, ore 20.00 diretta Canale 5
22 giugno: Brasile-Costarica, ore 14.00 diretta Italia 1
22 giugno: Nigeria-Islanda, ore 17.00 diretta Italia 1
22 giugno: Serbia-Svizzera, ore 20.00 diretta Italia 1
23 giugno: Belgio-Tunisia, ore 14.00 diretta Italia 1
23 giugno: Sud Corea-Messico, ore 17.00 diretta Italia 1
23 giugno: Germania-Svezia, ore 20.00 diretta Canale 5
24 giugno: Inghilterra-Panama, ore 14.00 diretta Italia 1
24 giugno: Giappone-Senegal, ore 17.00 diretta Italia 1
24 giugno: Polonia-Colombia, ore 20.00 diretta Italia 1
25 giugno: Russia-Uruguay, ore 16.00 diretta Italia 1
25 giugno: Arabia Saudita-Egitto, ore 16.00 diretta 20
25 giugno: Spagna-Marocco, ore 20.00 diretta Italia 1
25 giugno: Iran-Portogallo, ore 20.00 diretta 20
26 giugno: Danimarca-Francia, ore 16.00 diretta Italia 1
26 giugno: Australia-Perù, ore 16.00 diretta 20
26 giugno: Argentina-Nigeria, ore 20.00 diretta Italia 1
26 giugno: Islanda-Croazia, ore 20.00 diretta 20
27 giugno: Sud Corea-Germania, ore 16.00 diretta Italia 1
27 giugno: Messico-Svezia, ore 16.00 diretta 20
27 giugno: Serbia-Brasile, ore 20.00 diretta Italia 1
27 giugno: Svizzera-Costarica, ore 20.00 diretta 20
28 giugno: Senegal-Colombia, ore 16.00 diretta Italia 1
28 giugno: Giappone-Polonia, ore 16.00 diretta 20
28 giugno: Inghilterra-Belgio, ore 20.00 diretta Italia 1
28 giugno: Panama-Tunisia, ore 20.00 diretta 20

Ottavi di finale (dal 30 giugno al 3 luglio)
30 giugno: Ottavo 1, ore 16.00 diretta Canale 5
30 giugno: Ottavo 2, ore 20.00 diretta Canale 5
1 luglio: Ottavo 3, ore 16.00 diretta Canale 5
1 luglio: Ottavo 4, ore 20.00 diretta Canale 5
2 luglio: Ottavo 5, ore 16.00 diretta Canale 5
2 luglio: Ottavo 6, ore 20.00 diretta Canale 5
3 luglio: Ottavo 7, ore 16.00 diretta Canale 5
3 luglio: Ottavo 8, ore 20.00 diretta Canale 5

Quarti di finale (6 e 7 luglio)
6 luglio: Quarto 1, ore 16.00 diretta Canale 5
6 luglio: Quarto 2, ore 20.00 diretta Canale 5
7 luglio: Quarto 3, ore 16.00 diretta Canale 5
7 luglio: Quarto 4, ore 20.00 diretta Canale 5

Semifinali (10 e 11 luglio)
10 luglio: Semifinale 1, ore 20.00 diretta Canale 5
11 luglio: Semifinale 2, ore 20.00 diretta Canale 5

Finali (14 e 15 luglio)
14 luglio: Finale 3/4 posto, ore 20.00 diretta Canale 5
15 luglio: Finale 1/2 posto, ore 20.00 diretta Canale 5