Pronostici Juventus, puntiamo su Cristiano Ronaldo capocannoniere

Dopo un avvio stentato con la maglia bianconera, l’asso della Juventus Cristiano Ronaldo ha iniziato a segnare con regolarità trovando, tra l’altro, anche il gol in Champions nella sfortunata sfida all’Allianz Stadium di Torino contro il Manchester United.

Serie A 2018-2019, classifica capocannoniere dopo 12 giornate di campionato

Dopo 12 giornate di Serie A, la classifica dei capocannonieri al vertice è la seguente: Krzysztof Piatek del Genoa in testa con 9 reti, Cristiano Ronaldo della Juventus e Ciro Immobile della Lazio con 8, Insigne e Mertens del Napoli a 7 gol insieme a Mauro Icardi dell’Inter.

Quote scommesse Cristiano Ronaldo capocannoniere dopo gli ultimi gol

Immancabilmente, gli ultimi gol di Cristiano Ronaldo, ad una sola rete dall’attuale capocannoniere, Krzysztof Piatek del Genoa, hanno fatto crollare la quota scommesse di CR7. Attualmente, infatti, CR7 capocannoniere a fine torneo è bancato a 1,40-1,50 con i migliori bookmaker online, mentre sale la quota di Ciro Immobile, con 5 a 1, e quella di Mauro Icardi che è pagato a ben 6,50 volte la posta.

CR7 sopra i 25 gol in campionato, ecco la quota

Per strappare una quota più alta su CR7 si può optare per l’opzione legata al numero di gol che l’ex Real Madrid segnerà in questa stagione con la Juventus. Un bottino sopra i 25 gol, da parte di CR7, è infatti bancato sulle lavagne degli operatori di scommesse a 1,80-1,90 volte la posta puntata.

Da CR7 alla Juventus, crollano le quote dopo la vittoria a San Siro

Dopo la vittoria dei bianconeri sul campo del Milan, inoltre, passando da CR7 alla Juventus le quote attualmente sono crollate per quel che riguarda la vittoria dello scudetto. L’ennesimo titolo dei bianconeri nella Serie A 2018-2019, infatti, è attualmente bancato ad appena 1,20 volte la posta puntata rispetto a 7 a 1 per chi vuole invece giocare la vittoria in campionato del Napoli di Carlo Ancelotti. Ancora più alta la quota dell’Inter, attualmente, dopo che la squadra di Luciano Spalletti ha perso nettamente a Bergamo contro l’Atalanta guidata dal mister Gian Piero Gasperini.