Guida Alla Scommessa Multipla

Abbiamo già spiegato nella guida precedente cosa è e come funziona la “Scommessa Singola”. Questa volta il vostro caro mimmo vedrà insieme a voi cosa è la “Scommessa Multipla”, da cosa differisce rispetto alla singola e quali sono i pro e i contro nel suo utilizzo.

Scommessa Singola & Scommessa Multipla: Differenze

Scommessa Singola

La Scommessa Singola è la più utilizzata nonché la più conosciuta da esperti e non. Rappresenta una quota fissa e la sua probabilità che essa si verifichi. Solitamente la Scommessa Singola viene scelta la maggior parte delle volte in cui si vuole fare una puntata, questo perché, ovviamente, offre molte più possibilità di vittoria.

La Scommessa Multipla

Molti di voi la conosceranno nel gergo comune come “bolletta”. Essa non è altro che un insieme in serie di scommesse singole in cui vengono moltiplicate tra loro le quote (Quota Totale) aumentando di gran lunga il possibile profitto ottenibile in caso di vincita.
Quindi, se per esempio giochiamo una bolletta da 10 Euro, il possibile guadagno sarà dato dalla “Quota Totale” moltiplicata per l’importo speso (ovvero i 10 Euro).

Il Rischio: Pro & Contro

Arrivati a questo punto capirete bene che la differenza tra le due categorie di scommessa sta proprio nel rischio. È chiaro che è più difficile vincere una scommessa multipla poiché si devono verificare tutti gli eventi che abbiamo giocato. In parole povere, se su 10 partite ne indovinate 9 avete perso l’intera bolletta con puntata annessa.
A questo punto, per invogliarvi a giocare comunque più risultati per una bolletta bella gonfia, entrano in gioco i vari Bookmakers i quali, spesso e volentieri, caricano la vostra quota con un “Bonus” che alcune volte può arrivare a valori veramente alti (ad esempio il 100% della Quota Totale). Questo Bonus, espresso in percentuale, aumenta proporzionalmente con il numero di eventi che vi giocate. Tante più partite inserite, tanto aumenterà il Bonus.
Detto ciò, potete ben vedere come la scommessa multipla possa garantire, in caso di vincita, premi molto alti, con un importo decisamente minore a differenza della scommessa singola.
Però vi consiglio di non esagerare, ovvero, non fate troppe giocate tutte insieme cercando di raggiungere un profitto ancor più elevato poiché di contro diminuirete di gran lunga la vostra probabilità di vincita.

Considerazioni Finali

Se non siete particolarmente esperti calcolatori lasciate perdere la scommessa singola in quanto richiede una grande conoscenza delle squadre, dei suoi giocatori, dei numeri (statistica) e soprattutto ricordatevi che, per vincere tanto, bisogna spendere un po’ di più rispetto alla solita “bolletta da 10 Euro”.
In queste cose, così come nella gran parte della nostra vita, la cosa che davvero può venirci in aiuto è il semplice e umile “BUON SENSO”.
Dall’altro lato della medaglia, se non avete grosse pretese, non avete un gran budget, non avete alcuna fretta a giocarvi il tutto per tutto in una singola scommessa, potete godervi in tutta tranquillità una “Scommessa Multipla” che può rivelarsi anche divertente in quanto non siete costretti a versare un grande importo per ricevere una notevole vincita. Alla fin fine si tratta sempre di quote, quindi, anche giocandovi una bolletta di 2 Euro, e un po’ di fortuna, potreste portarvi a casa una bella fetta di torta se non tutta la torta.
Detto ciò, date retta al vostro mimmo: seguite le mie giocate e spendete quanto basta senza strafare e piano piano racimolerete un bel gruzzolo in tutta serenità!